Cerca

Postite prepuzio

postite prepuzio

La postite al prepuzio è un’infiammazione del pene poco grave. Non è una malattia sessualmente trasmissibile e, nella maggior parte dei casi, non crea troppe complicazioni.

Tuttavia, se soffri di un bruciore costante nella zona del glande, contatta subito il tuo fidato specialista. Infatti, una postite continua è un sintomo di malattie più gravi come diabete o cancro al pene.

Chi colpisce la postite?

A differenza della balanite e della balanopostite, la postite, infiamma solo il prepuzio. Perciò gli uomini non circoncisi sono quelli più colpiti da tale patologia.

La circoncisione, quindi, rappresenta la soluzione migliore all’infiammazione. Grazie a questa operazione, non dovrai preoccuparti di eventuali successive infezioni.

Che cosa causa la postite?

La causa principale di postite è la scarsa igiene intima. L’accumulo di sudore, pelle morta e urina potrebbe provocare fastidiose infiammazioni nella zona del pene.

In alternativa, le ragioni per cui potresti contrarre la patologia sono le seguenti:

  • Infezioni batteriche (streptococco)
  • Malattie sessualmente trasmissibili (gonorrea)
  • Patologie come fimosi e dermatite
  • Allergie a preservativi e lubrificanti

Sintomi della postite al prepuzio

Solitamente, i sintomi che accompagnano un caso di postite sono i seguenti:

  • Dolore
  • Gonfiore
  • Prurito
  • Smegma (o secrezione maleodorante)
  • Difficoltà a fare pipì 

Se non riesci a urinare bene, la tua postite potrebbe essere più grave del previsto. Per evitare complicazioni difficili da risolvere, non ignorare il problema, ma parlane con il tuo Medico di Fiducia.

Diagnosi della postite

Non sempre al Dottore serve un esame per diagnosticare un caso di postite.

Di solito, l’infiammazione al prepuzio è semplice da riconoscere. Tuttavia, a volte, vengono fatti i seguenti test per verificare le cause dietro il problema:

  • test cutaneo: si ottiene un campione da analizzare in laboratorio, strofinando un batuffolo di cotone sul prepuzio
  • tampone di scarico uretrale: attraverso un’analisi dell’apertura uretrale del paziente, si possono individuare batteri o virus
  • analisi delle urine: permette di analizzare alcuni elementi chimici e microscopici, per individuare eccessi di glucosio e batteri

Postite cura

La postite è una condizione curabile senza troppo affanno.

A seconda della causa della patologia, esistono diversi possibili trattamenti.

Il primo consiglio che possiamo darti è quello di curare maggiormente la tua igiene intima. Lavare il prepuzio con calma e regolarità può risolvere il tuo problema e evitare complicazioni in futuro.

A volte, invece, l’assunzione di farmaci è necessaria, soprattutto nei casi in cui l’infezione è provocata da batteri. Nel caso in cui la patologia sia dovuta a reazioni allergiche, ricordati di prendere degli antistaminici.

Purtroppo, se soffri di diabete, la cura per te sarà un po’ più complicata. Però non disperare! Il Dottore ti aiuterà a gestire la tua condizione, monitorando i livelli di glucosio, di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Chi è il medico specialista che cura la postite?

Lo specialista predisposto a curare la postite è l’Andrologo.

L’Andrologia è una branca della Medicina che si occupa di curare tutte le malattie dell’apparato riproduttivo maschile.

Prima di seguire una qualsiasi delle indicazioni riportate nel paragrafo precedente, ricordati di fare un controllo dal tuo Medico. Oppure potresti anche prenotare una visita con il Dottor Altieri nella sezione Contatti di questo sito.

Picture of Dott. Vincenzo Maria Altieri
Dott. Vincenzo Maria Altieri

Il Dott. Vincenzo Maria Altieri, Urologo-Andrologo, svolge la sua attività in Lombardia, principalmente nella provincia di Bergamo.

Questa lettura è stata utile? Condividila!
Prenota una visita

    Selezionare la sede